Come associarsi

Estratto dal “Regolamento della A.P.G. – Associazione di Psicoterapia di Gruppo”. Per vedere il regolamento completo vai a questa pagina.


L’Associazione APG è composta da Soci Aggregati, Soci Ordinari, Soci Onorari.

ART. 1 REQUISITI PER L’AMMISSIONE DI NUOVI SOCI

Possono fare domanda di ammissione come Soci Aggregati della APG:

  • a) Gli psicoterapeuti diplomati della scuola COIRAG
  • b) Gli psicoterapeuti che abbiano compiuto e concluso positivamente il progetto formativo APG secondo quanto definito dall’art. 2 del presente Regolamento.

ART 2. NORME E MODALITA’ PER L’AMMISSIONE AL RUOLO DI SOCIO AGGREGATO

2.1 Gli psicoterapeuti diplomati della scuola COIRAG che aspirano a diventare Soci Aggregati APG dovranno inviare domanda, corredata del proprio CV, al Presidente e al Segretario della APG il quale, sentito il parere del Consiglio Direttivo, la proporrà al CF.
Il CF individuerà due Soci con Funzione Didattica (SFD) con i quali il candidato effettuerà i colloqui di ammissione.
Il CF riceverà la loro valutazione ed esprimerà a maggioranza il proprio parere, informandone il Presidente. In caso di parere positivo, il Presidente proporrà la candidatura all’Assemblea che voterà, per l’accettazione, a maggioranza semplice dei presenti.

2.2 Gli psicoterapeuti o specializzati in psicoterapia che non siano diplomati COIRAG e che aspirino a diventare Soci Aggregati APG dovranno inviare domanda, corredata dal proprio CV al Presidente e al Segretario il quale, sentito il parere del Consiglio Direttivo, la proporrà al CF.

Il C.F. individuerà due SFD con cui il candidato effettuerà i colloqui di ammissione. Il CF riceverà la loro valutazione, esprimerà a maggioranza il proprio parere. In caso di parere positivo il candidato sarà ammesso al percorso di formazione integrativa che prevede di:

  • avere in corso o avere concluso positivamente una psicoterapia analitica, individuale o di gruppo, con un terapeuta a formazione psicodinamica riconosciuto dal CF,
  • svolgere un anno di osservazione in un gruppo psicoterapeutico condotto da un SFD,
  • svolgere per un anno una supervisione con socio SFD sull’osservazione in gruppo psicoterapeutico di cui al punto precedente,
  • frequentare le attività scientifiche calendarizzate dall’Associazione.

Il CF, in base al curriculum vitae del candidato si riserva l’eventualità di indicare ulteriori unità formative riguardanti teorie, metodi ed esperienze di gruppo che potrebbe ritenere necessarie al progetto formativo del candidato.

A conclusione del percorso formativo, il CF indicherà al candidato i nominativi di due SFD, con cui il candidato dovrà sostenere i colloqui. Il CF verrà successivamente informato dell’esito e voterà a maggioranza semplice per la proposta di ammissione. In caso di parere positivo, ne verranno informati il Presidente e il Consiglio Direttivo.
Il Presidente proporrà il candidato all’Assemblea dei Soci per l’accettazione.